II Divisione femminile, l’APD, con la testa già al mare, cede al Volley World

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Le pallavoliste santanellesi

Il penultimo turno di campionato della Seconda Divisione è amaro per le pallavoliste santanellesi. Le ragazze dell’APD Carotenuto cedono in tre set alla capolista Volley World, che festeggia così nel migliore dei modi il salto di categoria davanti al proprio pubblico. I parziali con cui le napoletane stendono le ragazze di Morgan Celentano (25-13, 25-19 25-16) e la durata complessiva dell’incontro (appena 46 minuti) la dicono lunga sullo svolgimento del match che ha visto le pallavoliste nostrane senza voglia, senza grinta, senza stimoli ma, soprattutto, senza testa e cuore.

IL MATCH Il sestetto di base vede la De Caro in palleggio con Russo a chiudere la diagonale, Marzuillo e Rotoli di banda, D’Angiolo e Cantalupo centrali ed Esposito nel ruolo di libero. Nel primo set i molteplici errori in ricezione condizionano pesantemente le azioni d’attacco, i punti arrivano col contagocce soprattutto grazie a qualche disattenzione delle avversarie. Il cambio in corsa della Soldatini, che prende il posto della Russo, cambia le carte in tavola, ma la svolta sperata non arriva e l’APD cede il set portando a referto solamente 13 punti. Nel secondo parziale, il cambio delle bande operato da Celentano (dentro Savarese e Soldatini, fuori Marzuillo e Rotoli), la ricezione migliorata ed il muro che comincia a funzionare sembrano i segnali di un risveglio delle santanellesi che, però, dopo un buon giro in attacco, ripiombano nel buio e lasciano campo aperto al Volley World che s’impone 25-19. Il terzo ed ultimo set è da incubo per le ospiti che continuano ad imperversare negli errori nonostante il cambio Palomba-D’Angiolo e si arrendono definitivamente alle avversarie sul 25-16.
LE REAZIONI A fine gara, il tecnico Morgan Celentano dribbla sulla recente prestazione delle sue ragazze e preferisce trarre il bilancio dell’intera stagione che, con solamente una gara da disputare, è ormai agli sgoccioli: ‘Questo è stato un anno di transizione – spiega il tecnico santanellese. – Abbiamo maturato una certa esperienza e, qualora l’ossatura del gruppo rimanga questa, con alcuni piccoli accorgimenti, per il prossimo anno lotteremo sin da subito per la promozione. Sono convinto che queste ragazze in futuro potranno fare benissimo, in fin dei conti basterebbe anche solamente migliorare il trend esterno’.
VOLLEY WORLD – APD CAROTENUTO SANT’AGNELLO 3-0 (25-13, 25-19, 25-16)
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!