Allo Swimming è fatale l’ultimo minuto

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Non riesce a dare continuità al proprio cammino lo Swimming Sorrento che cede all’Avion Center in una gara equilibrata e tirata sino all’ultimo dei 32 minuti di gioco. C’è il rammarico di aver gettato alle ortiche l’ennesima occasione per inseguire il podio della graduatoria al termine di una gara combattuta.
Ancora una volta a prevalere sono le difese, che bloccano i rispettivi attacchi. Infatti, in due dei quattro quarti di gioco vengono segnate solo due delle nove reti complessive.
«Purtroppo anche oggi abbiamo sbagliato tanto soprattutto in fase offensiva – commenta il tecnico Izzo -. La gara è stata combattute in ogni parziale, ma nel momento decisivo non siamo stati fortunati».
Il rammarico dei costieri è accentuato dalla condotta del direttore di gara. Ancora una volta nel momento topico del match le decisioni dell’arbitro non sorridono alle “ranocchiette” costiere, che reclamano almeno due rigori.
«Siamo stati in grado di rientrare nel match e sino al 4-3 – spiega Giovanni -. In quel momento, però,  il direttore di gara è stato protagonista non sanzionado due evidenti falli da rigore, ma poi abbiamo subito la quinta rete che ci ha tagliato le gambe. Dispiace che in quest’ultimo periodo il nostro portiere non stia attraversando il miglior periodo di forma, ma sono convinto si riprenderà presto».

Pallanuoto Campionato Allievi
Avion Center – Swimming Sorrento 5-4
(1-0; 3-1; 0-1; 2-2)
Swimming Sorrento: Belfiore, Di Maio, Sessa M, Sessa L 1, Esposito, Gargiulo 1, Ceccaroni, Cascone, Ambrosio, Acampora 1, Salierno, Durante 1.
Allenatore: sig. Izzo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!