Sorrento, i Giovanissimi regionali chiudono il campionato con un pari

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

La 'Banda Bassotti' di Beniamino Borchiellini

La ‘Banda Bassotti’ di Beniamino Borchiellini chiude il suo campionato con il pareggio casalingo per 2-2 contro il Boys Posillipo. In ombra rispetto alle precedenti uscite, capitan Izzo e compagni riescono comunque a concludere dignitosamente il loro girone, pareggiando nei minuti finali una gara messasi in salita già dalle prime battute.

PRIMO TEMPO Pronti-via ed il Posillipo passa in vantaggio dopo appena due minuti con Aldobrandi che su un lancio lungo dalle retrovie sorprende l’immobile difesa rossonera e beffa Perrino, in evidente ritardo nell’uscita, con un preciso pallonetto che vale il repentino vantaggio. Il Sorrento prova a reagire al 16’ con Ferraro che si libera dalla marcatura e va al tiro dal limite ma il pallone, debole, è facile preda di Boccanera. Al minuto venti Aldobrandi, il migliore dei napoletani, prova a siglare la doppietta personale, fa fuori due avversari con una serpentina sulla sinistra, si accentra ma calcia tra le braccia di un attento Perrino. La maggior convinzione messa in campo dagli uomini di Borchiellini intorno alla metà della frazione e l’innegabile qualità dei ragazzini terribili in maglia rossonera viene premiata al 26’, quando Marino, su un lancio millimetrico di Labriola, supera Scivicco nell’uno contro uno e beffa Bocanera con un delizioso pallonetto che manda le squadre al riposo sull’1-1.
SECONDO TEMPO Dopo il riposo, così come accaduto nei minuti iniziali della prima frazione di gioco, i ragazzi di Lomonte approfittano di un Sorrento svagato, con la testa ancora negli spogliatoi, e si riportano di nuovo in vantaggio con Errico che da due passi corregge in rete un traversone dalla sinistra di Aldobrandi. Ancora il Posillipo, al 23’, sfiora la terza marcatura, ancora con l’instancabile Aldobrandi che palla al piede supera Cuomo e di sinistro prende in pieno il palo. L’ennesimo pericolo corso sveglia i ragazzi in maglia rossonera che attaccano a spron battuto, ma devono fare i conti con l’attenta difesa del Posillipo che regge all’urto egregiamente. Il muro eretto da Telese e Bottone viene scardinato al 31’, quando Vanacore lancia per De Simone che vince il duello spalla contro spalla con Telese ma davanti a Manna perde il tempo e calcia debolmente. Due minuti dopo, però, gli sforzi dei rossoneri vengono ripagati: su un tiro dal limite di Cappella, il direttore di gara vede un fallo di mano in area di Senese e assegna la massima punizione che lo stesso Capella trasforma, siglando così il 2-2 e scrivendo così i titoli di coda dell’incontro e dell’intero campionato.
CAMPIONATO REGIONALE GIOVANISSIMI – GIRONE E
VENTUNESIMA GIORNATA
SORRENTO – BOYS POSILLIPO 2-2
Marcatori: 2’ Aldobrandi (P), 26’ p.t. Marino (S), 10’ Errico (P), 33’ s.t. rig. Cappella (S)
SORRENTO (4-2-3-1): Perrino; Di Maio, Damiano A. Cuomo, Sellitto; D’Ambrosio, Ferraro; Vitale (dal 13’ s.t. Vanacore R.), Bisogno (dal 19’ p.t. Cappella), Labriola (dall’8’ s.t. Cerino); Marino (dal 28’ s.t. De Simone). A disposizione: Manzo, Vanacore D. Benincasa. Allenatore: Beniamino Borchiellini.
BOYS POSILLIPO (4-4-2): Boccanera (dal 1’ s.t. Manna); Telese, Scivicco (dal 24’ s.t. Paesano), Maglieri (dal 1’ s.t. Bottone), Di Giulo (dal 1’ s.t. Senese); Errico, Spagnolo, Damiano R. Magaldi; Aldobrandi, Aiello. Allenatore: Donato Lomonte.
Arbitro: Anna Martone di C/Mare di Stabia
Ammoniti: Scivicco (P), D’Ambrosio (S)
Calci d’angolo: 4-1
Recuperi: 0’ primo tempo, 3’ secondo tempo
Note: Giornata soleggiata, temperatura mite, terreno di gioco in erba sintetica. Presenti circa 80 spettatori.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!