U17 M: Penisola vincente a fil di sirena

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Partita al cardiopalma tra le compagini under17 della Penisola Basket  e del Torre Annunziata. Una partita combattuta punto a punto dal primo all’ultimo secondo di gara.I primi due quarti di gioco venivano giocati prevalentemente con difese schierate a metà campo,lasciando agli attaccanti facili scelte nelle soluzioni a canestro,dove emergevano i talenti di Uliano per il Torre e Sguanci per la Penisola.
Alla ripresa dall’intervallo lungo, le difese si facevano più pressanti,iniziava la Penisola ad allungare la sua difesa a tutto campo mettendo in difficoltà gli avversari,recuperando spesso palloni che venivano trasformati in canestro e portandosi cosi avanti nel punteggio. Il Torre conservava le energie per il finale ed aggredendo i sorrentini e riusciva non solo a recuperare il gap, ma a portarsi anche in vantaggio.
Spettacolo tutto riservato negli ultimi 30 secondi quando il punteggio cambiava per ben quattro volte. Alla fine i sorrentini con un’ottima difesa costringevano i torresi all’errore finale ed a 3 secondi rubavano palla ed ottenevano la sofferta vittoria.
“Ci è voluta una grande tenuta mentale a fronte di un’inevitabile stanchezza fisica dopo aver pressato per 20 minuti consecutivi – commenta Savarese -. Bene Sguanci che a fronte dei 40 minuti filati all’ultimo secondo riusciva a recuperare ancora palloni e attaccare il canestro. Complimenti agli avversari mai una sbavatura e concentrati fino all’ultimo secondo di gara,senza mai perdere la bussola”.

Campionato Under 17 maschile
Penisola Basket – CB Torre Annunziata 67-65
(13-13; 25-28; 47-47)
Penisola Basket: ACAMPORA 0,BIANCO 5,MONTUORI G 4,APREDA 4,SGUANCI 31,MARESCA 6,DE GENNARO 1,
MONTUORI N,GARGIULO 14,ESPOSITO 2,ASCIONE.
Allenatore: sig. Savarese
CB Torre Annunziata: CIRILLO 5,CALDARA 1,ULIANO 36,FIENGA,SCARPA,SCARPA,IZZO 4,PIVA 17,VISCIANO 2.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!