Sorrento, i Giovanissimi regionali sbattono contro i giganti del Centro Ester

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Tra le mura amiche dello stadio ‘Italia’ la ‘banda bassotti’ di Beniamino Borchiellini cade con il minimo scarto contro la vice-capolista Centro Ester. I costieri giocano per lunghi tratti il solito bel calcio fatto di fraseggi corti, ma sbattono contro l’ottima difesa avversaria che regge perfettamente all’urto degli avanti costieri.
Pronti-via e subito si capisce che per gli attaccanti sorrentini sarà una giornata durissima. Il quartetto difensivo napoletano, infatti, fa della imponente struttura fisica il suo punto di forza e Marino e Bisogno, che al contrario non hanno dalla loro i centimetri giusti, faticano come non mai a scardinare  il fortino del Centro Ester. Viste le difficoltà a penetrare in area, il Sorrento si affida ai tiri da fuori, come accade al 17’ quando Bisogno prova a sorprendere Magnetti dal limite della lunetta, che però è vigile e blocca in due tempi. A spostare il match dal binario dell’equilibrio ci pensa il Centro Ester: corre, infatti, il minuto ventitre quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, una presa difettosa di Perrino spalanca la via della rete a Maiello che dopo un batti e ribatti infinito piazza la zampata vincente. Il Sorrento prova a reagire tre minuti dopo con un’azione personale di Bisogno che prima apre le maglie della difesa avversaria e poi serve Labriola che mira all’angolino ma trova sulla sua strada Magnetti che si rifugia in corner. Sotto di un gol, nel secondo tempo i ragazzi di Borchiellini prendono in mano il pallino del gioco, attaccano a testa bassa ma cozzano contro l’impermeabile difesa guidata da Viscardi e Maiello. Blindata la difesa, il Centro Ester non disdegna di ripartire in contropiede come accade al 40’ con Di Napoli che sugli sviluppi di un calcio piazzato a favore del Sorrento parte palla al piede sulla destra, si fa tutta la corsia e pennella al centro dove trova la voleè di Frallicciardi che di sinistro impegna severamente Perrino. La verve del Sorrento, che per venti minuti abbondanti fa vedere i sorci verdi agli avversari, si spegne con il finire del match e produce un solo acuto al 47’ con Labriola che dalla lunga distanza prova a sorprendere Magnetti con un destro che sfiora il montante. Nei minuti finali l’ultimo arrembaggio dei costieri non porta gli effetti sperati, la difesa napoletana non lascia varchi ed al triplice fischio ad esultare sono quindi i ragazzi di mister Dario Gentile.
CAMPIONATO REGIONALE PROMOZIONE – GIRONE E
DICIANNOVESIMA GIORNATA
SORRENTO CENTRO ESTER 0-1
Marcatore: 23’ p.t. Maiello
SORRENTO (4-4-2): Perrino; Di Maio (dal 34’ s.t. Vanacore D.), Damiano, Cuomo, Izzo; Vitale, Ferraro, Battipaglia (dal 9’ s.t. D’Ambrosio), Labriola (dal 25’ s.t. Ottiero); Marino (dal 16’ s.t. Benincasa), Bisogno (dal 9’ s.t. Gargiulo). A disposizione: Manzo, Vanacore R. Allenatore: Beniamino Borchiellini.
CENTRO ESTER (4-4-2): Magnetti; Di Napoli, Viscardi (dal 33’ s.t. Appio), Maiello, Tarallo; Borzone (dall’11’ s.t. Varriale), D’Ambrosio (dal 31’ s.t. Scognamiglio), Borriello, Carillo (dal 23’ s.t. Iacovelli); Frallicciardi (dal 26’ s.t. Cozzolino), Addeo. A disposizione: Russo. Allenatore: Dario Gentile.
Arbitro: Claudio Tommasino di C/Mare di Stabia
Ammonito: Di Napoli (C)
Calci d’angolo: 1-7
Recuperi: 0’ primo tempo, 4’ secondo tempo
Note: Giornata ventilata, temperatura mite, terreno di gioco in erba sintetica. Presenti circa 70 spettatori.
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!