Le pagelle del derby

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Napolitano sv: Quando ci prova il Real Massa lo salva la traversa per il resto è inoperoso per tutto il resto dell’incontro.
Conte 6: Parte a destra chiude centrale. Un jolly utile quando De Simone cambia tattica.
Aruta 6: Svolge bene il compitino, ma non spinge come sa.
dal 7′st Apuzzo 6: Entra e segna. Il tecnico gli chiede di cambiare il match e lui ci riesce.
Scarica 6.5: Fa tutto. Imposta, tira e segna. La differenza a centrocampo.
Del Sorbo 6: Più insicuro del solito, ma alla lunga tiene lontano gli attaccanti massesi. Ingaggia un duello con Landolfi sui calci piazzati.
Scala 6: Come Del Sorbo non impatta bene alla gara. Colpisce la traversa propiziando la rete di Apuzzo.
Costantino 5.5: Ha la sua chance è la brucia più fumoso del solito.
dal 20′st Izzo 6: Partecipa anche lui alla goleada partendo dalla panchina dimostrandosi giocatore importante.
Cappiello 6: Meno preciso del solito, tanto lavoro oscuro per il pupillo di Maddaloni.
Lucarelli 6: Ci prova, ma non trova la rete, tiene sempre in apprensione la difesa ospite.
Servillo 6.5: Lo chiamano Giovinco è lui con dribbling e giocate prova a far girare la gara. Segna il poker con una bella azione personale.
Ruggiero 5: Con la rosa al completo il tecnico sceglie lui, ma dopo una gara in cui si dimostra spocchioso e impreciso viene sostituito.
dal 20′st Cuomo A. (I) 6.5: Entra e dopo un minuto si procura e segna il rigore della svolta.
De Simone 6.5: Azzecca tutti i cambi, che segnano tre reti. Prova di tutto per sbloccare la gara e alla fine riesce a portare a casa tre punti.
Landolfi 7: Assolutamente il migliore. Parasse anche il rigore Maddaloni lo dovrebbe proporre per la betificazione.
dal 24′st Romano 5.5: Entra lui è dilaga il Vico, ma non sempre è colpa sua.
Belgenio 5.5: Ci voleva attenzione è grinta lui ne mette troppa e si becca uno sciocco giallo. Spazzato via nella seconda frazione. 
Persico 5.5: Parte bene, ma si spegne alla distanza come tutto il reparto arretrato.
Gelzo 6: Motorino instancabile della mediana. Raddoppia su tutti quelli che capitano dalle sue parti.
Aprea 5: E’ quello più falloso, ma prende il giallo solo a fine gara. Partecipa alla debacle nel finale. 
Rotoli 5.5: Mezzo voto in meno per l’espulsione. Se avesse avuto la bocca chiusa, non sarebbe finito sotto la doccia prima del tempo.
Cacace D 6: Il suo compito lo svolge nel migliore dei modi. Chiude e riparte, ma quando il Vico passa in vantaggio scompare come tutti.
Inserra 6: Quando riesce a fare le due fasi bene il Real Massa si rende pericoloso.
Berton 5: La palla che non restituisce a Inserra e calcia su Scala chiede ancora vendetta. Si batte da solo nel deserto dell’attacco massese. 
dal 19′st Catafalco 5: Entra nel momento peggiore prova a battersi, ma i centrali del Vico non gli lasciano scampo.
Cacace M 6: La luce del Real Massa. Peccato si accenda poco, ma quando lo fa il Vico ha problemi in ogni parte del campo.
Apicella 5.5: Si perde spesso sulla fascia di competenza per dare aiuto a Persico.
dal 16′st Ferraro 5: Si piazza la centro della difesa che viene distrutta dalla furia del Vico.
Maddaloni 6.5: Prepara la gara al meglio. Regge l’urto dei vicani per settanta minuti, ma quando viene espulso Rotoli cade Fort Apache.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!