Allievi: Poker del Vico al Baratta

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Poker degli Allievi del Vico Equense ai pari età del Baratta. Una gara che ha ancor di più evidenziato le reali potenzialità di un gruppo partito in ritardo, ma cresciuto nel tempo. Tutto in discesa, duereti in quindici minuti e poi il pieno controllo di un match che non è mai stato in discussione. Con alle spalle gli impegni contro Scirea, Materdei e Arzanese, il terzo posto per gli uomini di Gaglione non è più un miraggio.
Parte forte il Vico che si ritrova in vantaggio di due reti nell’arco di venti minuti. Giordano è abilissimo a girare all’incorocio il cross di Cardone per il vantaggio azzurro oro, poi Di Somma, con un pizzico di fortuna, coglie impreparato l’estremo difensore ospite e raddoppia.
«Abbiamo disputato una grande gara – commenta il tecnico vicano -. Era uno scontro diretto che abbiamo risolto a nostro favore giocando bene, ma interpretando ogni singolo aspetto nel migliore dei modi».
La reazione del Baratta è debole, Cardone e compagni amministrano chiudendo il match nel secondo tempo. L’attaccante Germano mette dentro la terza rete da vero opportunista, poi la dea bendata bacia Giordano che in mischia realizza il poker costiero e la doppietta di giornata.
«Se fossimo riusciti a fare risultato anche prima di questo girone di ritorno potevamo dire la nsotra anche per il vertice – spiega Tommaso Gaglione -. Adesso puntiamo decisi al terzo posto anche perchè la Cavese non fa classifica. Contro il San Gennaro ci giochiamo una fetta importante di podio».
Nel match contro i salernitani bene Cardone e Di Somma, sostanza e qualità per i costieri, a corrente alternata Savarese autore di un ottimo primo tempo e di uan ripresa sottotono.

Campionato Allievi Regionali
Baratta – Vico Equense 1-4 (0-2)
Vico Equense: Baratto M, Cardone (st Fiore), Cardenia, Arpino, Cinque, Savarese (st Staiano), Pescina, Baratto A (st Volpe), Di Somma ( st Di Palma), Germano, Giordano (st Orlando).
Allenatore: sig. Gaglione 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!