Serie C femminile: Nel big match vince l’Olimpia

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Non riesce il blitz alla femminile del Vico Equense a Benevento contro l’Olimpia Telesino. Il big match di giornata si chiude a favore delle padrone di casa dopo una lotta che dura quattro set. Nel corso dell’incontro le costiere non tengono sotto l’aspetto mentale nelle azioni lunghe del match che portano punti all’Olimpia.
Partenza sprint delle beneventane che lottano su ogni palla difendono anche l’indifendibile e in attacco riescono a mettere giù tutti i palloni importanti. Nel primo set dopo aver scavato il gap lo mantengono inalterato sino al 25-20 finale.
Pronta la riscossa delle costiere nel secondo parziale. Grande attenzione in difesa e precisione in attacco permettono a Balsamo e compagne di portare a casa il set.
La svolta –  Le beneventane riescono nel terzo parziale a essere più concentrate e decise. Grande applicazione in difesa, voglia di giocare tutti i palloni permettono all’Olimpia di avere la meglio sulle atlete di coach Gargiulo. Il parziale vede dei lunghi scambi decisi a favore delle mai dome padrone di casa.
Il quarto set decide l’incontro.  Le vicane partono forte riuscendo a giocare punto a punto contro le avversarie giungendo al tempo tecnico avanti. Al rientro in campo black out per le peninsulari e grande break delle beneventane che recuperano lo svantaggio grazie alla combinazione muro-difesa e chiudono 25-20. Sorpasso effettuato al secondo posto per l’Olimpia.

Volley femminile Campionato di serie C
Olimpia Telesino – Vico Equense Volley 3-1
(25-20; 20-25; 25-17; 25-20)
Vico Equense Volley: Lauro, Balsamo (k), Esposito, Autiero, Giglio, Russo, Bagnulo (L), Gargiulo.
Allenatore: sig. Gargiulo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!