Lo Sporting asfalta le ranocchie

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Napoli – Non c’è gara tra Sporting Club Napoli e lo Swimming Sorrento di mister Izzo, che al termine del primo quarto sono già sotto di sette reti (8-1) compromettendo in tutto e per tutto la gara. La compagine di casa è una vera e propria schiacciasassi, sfrutta la meglio gli errori degli ospiti e amministra bene i restanti ventiquattro minuti di gara lasciando ai costieri solo due reti a referto.
Un fiume in piena Giovanni Izzo non le manda a dire ai suoi ragazzi che hanno giocato una pessima gara.
«Dopo i primi due quarti potevamo subito rientrare a casa  – afferma il tecnico costiero -. Abbiamo davvero giocato male, ma il rammarico maggiore è non aver affrontato come si doveva lo Sporting, sono davvero forti, ma non ci sono 19 reti di margine tra le due squadre, per fortuna che Borelli ci ha dato una mano a limitare il passivo».
I giovani Allievi hanno l’opportunità di rifarsi quanto prima e provare ad avvicinare le zone alte della classifica anche perchè il prossimo non sarà un impegno probante. Infatti, la Fiamma nuoto Caserta è ultima a zero punti, ma Izzo alza l’asticella e guarda al Cava.
«Contro Caserta dovrebbe essere diverso – conclude Izzo -, loro sono ultimi, ma il nostro obiettivo deve essere il terzo posto, però giocando così perdiamo con il Cava e ci dimentichiamo l’ultimo gradino della graduatoria».

Campionato Allievi
Sporting Club Napoli – Swimming Sorrento 21-2
(8-1; 6-1; 3-0; 4-0)
Swimming Sorrento: Belnome, Mirante, Sessa M, Di Maio, Esposito, Gargiulo 1, Ceccaroni, Cascone, Borrelli, Acampora 1, Salierno, Carità. 
Allenatore: sig. Izzo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!