IIa Divisione, Apd: Tutto facile contro l’Arzano

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sant’Agnello – In formazione rimaneggiata e con sole otto atlete a referto la Apd Carotenuto si impone nettamente sull’Arzano. Le ragazze santanellesi tenevano tantissimo al match e hanno giocato al meglio delle loro possibilità chiudendo la pratica in soli 58 minuti di gioco. Si è rivista la vecchia Apd vogliosa, determinata con tanta grinta e attenzione che non ha mai lasciato spazio alle arzanesi. con la netta vittoria contro Arzano le biancoblu di Celentano restano agganciate al Marano in seconda posizione.
Il tecnico costiero deve fare di necessità virtù e rivoluziona il sestetto. La Apd schiera De Caro in palleggio con Russo a chiudere la diagonale,Savarese e Marzuillo di banda, D’Angiolo e Cantalupo a centro, Esposito libero e la sola Rotoli in panchina.
Partono subito concentrate le ragazze santanellesi senza lasciare nulla per strada, benissimo in ricezione con De Caro che riesce a variare il gioco nel migliore dei modi tant’è che le più servite sono le
centrali, segno che la ricezione e la difesa sono precise. Attacchi puliti e convinti alternando pallonetti, studiati in settimana, con

L'allenatore Morgan Celentano

 schiacciate forti.
Ottime in battuta, le biancoblu sbagliano pochissimo e collezionano aces a volontà grazie proprio alla precisione.
« La partita è cominciata, continuata e finita come avevo chiesto alle ragazze – commenta Celentano – con convinzione, concentrazione e applicazione in ogni fondamentale. Venivamo da una bruttissima prestazione della settimana scorsa e volevo una risposta dal gruppo».
All’andata, oltretutto, l’Arzano aveva sfruttato il fattore campo imponendosi sulle costiere, che tenevano a riscattare il passo falso.
«Abbiamo avuto quella grinta giusta anche perchè volevamo riscattare la sconfitta dell’anadata – continua Morgan -.Tutte hanno svolto il proprio compito in modo egregio. La stessa Rotoli è stata molto positiva, senza paura e con convinzione».
La Apd Carotenuto resta agganciata al secondo posto alle spalle del Marano che domenica prossima ospita la capolista. Le biancoblu sperano in un regalo della Volley World, ma ci sarà da sfatare il tabù trasferta per le costiere troppo altalenanti lontano da casa. C’è fiducia anche perchè la squadra sarà al completo anche se tutte hanno dimostrato il loro valore nella sfida contro l’Arzano.

Carotenuto – Arzano 3-0
(25/13-25/19-25/14)
Apd Carotenuto: De Caro, Russo, Savarese, Marzuillo, D’Angiolo, Cantalupo, Rotoli, Esposito (L).
Allenatore: sig. Celentano

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!