Le pagelle

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Il portiere Mancinelli (foto Romano)

Mancinelli 6.5: Nel primo tempo deve compiere un solo intervento su Colomba. Subito impegnato nella ripresa è provvidenziale su Corsi. Fa correre un brivido alla retroguardia costiera quando liscia la palla in uscita.
Vanin 6: Stantuffa sulla fascia, ma non è efficace come in altre circostanze. Attento e preciso in difesa.
Terra 6: Rimedia all’unica disattenzione con un intervento duro che gli costa l’espulsione. La Spal non è mai pericolosa ed è anche merito suo.
Lo Monaco 6: Stesso discorso fatto per il compagno di reparto. Ci prova anche in attacco sulle palle inattive, ma senza esito.
De Giosa 6: Lui centrale si adatta bene sulla corsia sinistra e sostituisce egregiamente l’acciaccato Angeli. Ha il piede fatato, ma le punizioni sono terreno di caccia di Togni. Dalle sue parti non si passa.
Carlini 6: Si becca il giallo per simulazione cercando il rigore. Prova spesso a creare la superiorità numerica sull’out di destra con Vanin.
dal 19’st Corsetti 6: Cerca di dare lo sprint giusto quando Carlini cala, ma il terreno di gioco allentato nel limita la velocità.

Tra i migliori capitan Nicodemo (foto Romano)

Nicodemo 6.5: Prova di sostanza ed energia. Risponde bene alle critiche di chi voleva Armellino in campo nello scorso turno contro l’Alessandria. La gara è da battaglia e lui sfodera l’armatura dei bei tempi.
Togni 6.5: E’ stata una battaglia e lui ha risposto presente. Tonico, vivace e propositivo, manca di un soffio la deviazione vincente nel finale di primo tempo che avrebbe permesso al Sorrento di andare in vantaggio.
Manco 6: La sostituzione di domenica scorsa ha dato i suoi frutti. Punta spesso il diretto marcatore, prova a dare vivacità sulla corsia di sinistra.
dal 40’st Sabato: sv.
Paulinho 6: Cerca di trovare i varchi giusti nella riadattata difesa di casa senza riuscirci. Si stacca per creare spazio, ma le condizioni del campo limitano i tocchi veloci prerogativa dei rossoneri.
Bonvissuto 5.5: Si propone sui cross e in profondità facendo del fisico la sua arma, ma quando può cambiare l’andamento del match trova l’ottimo Ravaglia a sbarragli la strada.
dal 19’st Pignalosa 6: Il talismano di Simonelli non riesce a produrre i suoi effetti. Con il pezzo forte, il colpo di testa va vicino alla marcatura, ma l’imprecisione la fa da padrona.

Romulo Togni ha sfiorato il goal su punizione(foto Romano)

Simonelli 6: Il Sorrento approccia bene alla gara. La tensione è quella giusta e i suoi ragazzi riescono per la seconda volta in stagione a non prendere goal fuori casa. Peccato che il Gubbio vinca e scappi via nuovamente.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!