U18: Il derby va al Meta

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Massalubrense – Si è rivelata ancora una volta troppo forte il Volley Ball Meta che si impone per 3-0 contro la Folgore Massa. Non riesce l’impresa ai biancoverdi di casa che non riescono a strappare un set ai metesi. La casella dei set concessi agli avversari è ancora quota zero un piccolo record che Astarita e compagni vogliono portare sino al termine della fase provinciale.
Nel primo set gli ospiti conducono sempre il gioco passano in vantaggio di alcuni punti che vengono incrementati nel corso della frazione dove la Folgore resta ancorata a 18. 
Il secondo set sembra prendere decisamente la strada biancoverde, ma ancora una volta la superiorità della squadra metese alla lunga vien fuori. La Folgore piazza un break di 6-0 tra errori in fase offensiva del Volley Ball e difese allo strenuo dei padroni di casa, ma come si era spenta la luce in casa metese, così si riaccende e dopo aver riacciuffato i massesi a fine parziale ancora una volta escono vincenti i ragazzi di Gargiulo, che sostituisce Luigi Russo, per 20-25.
La Folgore accusa il colpo e lascia il palcoscenico agli “all blu” metesi che conducono il gioco forti di una evidente superiorità. Più che una luce è una fiamma quella che arde da parte metese, i bianco verdi provano a opporsi, ma per quanto abili in difesa non riescono a passare in attacco e cedono partita e incontro 16-25.

Campionato Under 18
Folgore Massa: Miccio A, Ruocco V, Mastellone R, Di Leva R, Savino N, Scarpato A, Guarracino A, Vinaccia R, Maresca R, Terminiello S, Iaccarino R, Coppola G.
Allenatore: sig. Gargiulo P.
Volley Ball Meta: Amura L, Astarita F, Giglio L, Lauro A, Lauro C, Leone M, Russo S, Staiano F, Libero:Marciano A. 
Allenatore: sig. Gargiulo G 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!