Allievi: Giordano-LaMura il Vico va

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Vico Equense – Vittoria netta per la formazione degli Allievi regionali azzurro oro del tecnico Gaglione, che contro il modesto Atletico Bosco impiega poco più di venti minuti per mettere la gara in discesa grazie a Giordano. La squadra di casa abbassa pericolosamente i ritmi sul finire del primo tempo e rischia il pari beffa prima della doppietta di La Mura nella seconda frazione.
La gara non era di quelle proibitive, ma in questi casi spesso gli atleti tendono a sottovalutare gli avversari cosa che, puntualmente, accade al termine del primo tempo. Giordano a metà frazione riesce a mettere dentro il vantaggio equense con un tap-in sottomisura, ma si divora il raddoppio di testa dando troppo angolo al pallone che sfila sul fondo.
Nella seconda frazione il Vico spinge di più e riesce con due reti in fotocopia di La Mura a calare il tris contro i boschesi. Il neo entrato si libera del diretto marcatore e con una conclusione dalla distanza mette la palla alle spalle del pipelet ospite.  Si ripete dopo pochi minuti l’attaccante di casa che chiude il match ancora con una conclusione agiro dalla distanza.
«Abbiamo dato una risposta dopo la sconfitta di domenica scorsa – commenta Tommaso Gaglione -. Un buon secondo tempo dopo la strigliata negli spogliatoi».
L’allenatore felice peril risultato e per la risposta che i suoi hanno fornito con un secondo tempo di grande intensità evidenzia come alcuni ragazzi si siano dimostrati molto concentrati e in palla.
«Sono contento di come si sono espressi i miei ragazzi – continua il tecnico – in particolar modo Giuseppe Di Somma e La Mura che ci hanno messo quel qualcosa in più rispetto agli altri».
Prossima tappa Battipaglia contro il Baratta formazione che è in lizza con i costieri per la conquista del terzo posto in classifica.
«Domenica abbiamo lo scontro diretto contro il Baratta – conclude Gaglione -. Andiamo lì per fare la nostra gara e provare a vincerla».

Campionato Allievi Regionali
Vico Equense – Atletico Bosco 3-0 (1-0)
Vico Equense: Baratto M, Cardone (st Pescina), Cardenia (st Baratto A), Sabatino, Cinque, Volpe (20’pt Savarese ), Staiano, Di Somma (st Fiore), Montuori (1’st La Mura), Giordano (st Di Palma), Germano.
Allenatore: sig. Gaglione

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!