Prima Categoria: Tutti i big-match in Penisola

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – La gara delle gare che potrebbe far calare ampiamente prima i titoli di coda sul campionato di Prima Categoria andrà in campo domenica pomeriggio al “Massaquano”. Vico Equense-Poggiomarino varrà un posto al sole per gli equensi e l’opportunità per i vesuviani  di riaprire il campionato.
Ci arriva di certo meglio il Poggiomarino che non ha gli uomini contati e ha preparato per tutta la settimana il big match. I biancorossi, dopo aver alzato nel cielo uggioso di Santa Maria Capua Vetere la Coppa Campania di categoria, hanno l’opportunità di ampliare il margine di sicurezza sui bianco neri e non avere l’assillo continuo di non poter sbagliare una partita.
Se Francesco De Simone nel post gara di mercoledì aveva dichiarato che i suoi avevano giocato con criterio senza dannarsi l’anima un motivo doveva pur esserci, infatti, i costieri sono con gli uomini contati a causa dei tanti infortuni di quest’ultimo periodo.
Di certo Fontanella e Rapesta non saranno del match restano da valutare le condizioni di Longobardo, Galasso e del secondo portiere Cuomo, mentre Lucarelli dovrebbe giocare con un vistoso taping all bicipite femorale destro.
Il Real Massa, in posticipo serale di domenica, ospiterà il Pagani che è alla ricerca di punti per il miglior piazzamento possibile in classifica. Nei costieri rientrerà Berton dalla squalifica. La gara si pone come ostacolo difficile da superare, ma Maddaloni confida nel momento positivo dei suoi. Per i bianco azzurri paganesi saranno assenti Mannara e Triano squalificati dal giudice sportivo.
In vetta l’Agerolina fa visita alla Vis Siano e il Santa Maria va a Boscoreale. Il Cral dovrebbe avere vita facile contro la Virtus S.Antonio cenerentola del girone, mentre Pianeta Sport-Toria promette spettacolo. Il Ristor Lettere spera di fare punti salvezza contro il pericolante San Valentino Torio. Più semplice sembra il compito della Real Boschese che insegue il terzo posto contro il Piedimonte.  

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!