Piano pareggio a Rovigliano

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Lotta e alla fine riesce a impattare il Piano Pizzeria Lucia contro l’ostico Real Rovigliano formato casa. Un campo dalle dimensioni immense, a cui i costieri si adattano dopo un tempo, e lo scarso allenamento di altri consente ai vesuviani di andare in vantaggio di due reti non appena i canarini costieri sbagliano appoggi e posizionamenti.
Infatti, poco prima di metà frazione, con due ripartenze i padroni di casa vanno avanti e chiudono in vantaggio il primo tempo.
La svolta – Nella ripresa Iannone cambia dentro genio e sregolatezza, fuori chi si impegna sempre sul campo. Minuto 15 Pierluigi Iannone lancia in profondità Coppola, il neoentrato a tut per tu con il portiere non perdona e dimezza lo svantaggio.
Cala il Rovigliano sale di intensità il Piano. Sono diverse le occasioni da rete per i costieri che in chiusura di match riescono a riequlibrare le sorti dell’incontro. Russo calcia forte e angolato, il pipelet di casa respinge, Coppola è il più lesto di tutti e pareggia per il tripudio dei ragazzi costieri.
Campionato di Seconda Categoria girone L 
Real Rovigliano: Bonifacio, Di Guida, Salvatore, Del Gaudio, Schettino, Di Leva (dal 20°st De Riso), Dentice, Manzillo (dal 30°st Rima), Matrecano, Casadei (dal 10°st Lombardi), Laudano. A disposizione: Babite, Donnarumma, Bruno.
Allenatore: sig. Di Maio
Piano Pizzeria Lucia: Milo 6.5, Di Gennaro 5.5 (dal1°st Coppola 7.5),  Miccio 5.5, Gargiulo G. 5.5, Pane 7, Pappalardo 5.5 (dal 1° st Fausto 6),  Russo 6, De Angelis 6 (Porrazzo 6), Schisano 6, Iannone P 7, Gargiulo n. 6.
A disposizione: Cosenza, De Gregorio, Esposito, Maresca.
Allenatore: sig. Iannone
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!