A Siano vince lo sport

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Siano – Vince lo sport tra Vis Siano e Vico Equense con il terzo tempo organizzato dalla società di casa nel dopo gara, in campo, invece, gli azzurro oro si impongono con il minimo scarto grazie a una rete di Cuomo in chiusura di prima frazione.
Con tanti infortunati e alcuni recuperi flash, De Simone opta ancora una volta per il 4-4-2 che gli permette di allungare in vetta grazie al regalo che da Tramonti, il Pagani si è imposto sul Poggiomarino, sabato ha consegnato ai costieri con l’opportunità di portarsi a più dieci dai diretti inseguitori.
Una gara che alla lunga è stata equilibrata nonostante la superiorità numerica degli ospiti per circa ottanta minuti.
La svolta – Califano si fa espellere per scorretteze al minuto 17. Il Vico preme e passa in chiusura con Cuomo che sottomisura sfrutta un’azione insistita dei suoi dopo un calcio d’angolo.
Il Siano alla lunga chiama Napolitano all’intervento in almeno tre cisrostanze e avrebbe meritato di certo di più degli applausi dei suoi sostenitori al termine della gara.
Il tecnico costiero già si proietta a mercoledì quando a Santa Maria Capua Vetere gli azzurro oro del presidente Savarese si giocheranno il primo trofeo della stagione. Ad attendere Scarica e compagni ci sarà l’Atletico Irno. 

Il tecnico Francesco De Simone

«Oggi abbiamo ottenuto più di quanto meritavamo – commenta De Simone -. La Vis Siano ci ha messo in difficoltà, ma abbiamo retto bene».
Erano da verificare le condizioni del portiere Napolitano, che è stato fra i protagonisti nell’assalto finale della squadra di casa.
«Il nostro portiere ha retto bene ed è stato fra i protagonisti – se la ride Francesco -. Ora però c’è da preparare la Coppa».
Proprio per la Coppa ci saranno diversi assenti tutti alle prese con problemi muscolari, ma il trainer costiero è fiducioso.
«Credo di riuscire a recuperare Lucarelli anche se devo comunque rendermi conto della sua condizione – conclude De Simone -. Servillo è ritornato in campo, ma capitan Rapesta non dovrebbe farcela a recuperare».

Campionato di Prima Catgoria girone E
Vis Siano-Vico Equense 0-1
Vis Siano: Di Filippo V., Di Benedetto, Navarra, Pisapia G., Califano, Di Filippo R., Corbo ( 37’st Bisogno), Albano, Caruso, Roscigno (27’st Pisapia F.), Di Filippo A., (1’st Accardo). Vico Equense: Napolitano, Conte, Aruta, Scarica, Del Sorbo, Scala, Costantino (30′ st Servillo), Apuzzo, Cuomo ( 20’st Izzo), Cappiello, Ruggiero (45′ st La Monica). All De Simone Arbitro. Coppetta di Battipaglia Marcatori. 45′ pt Cuomo
Note. ammoniti Albano, Roscigno e Accardo per il Siano, Costantino per il vico equense. Espulso 17′ pt Califano per scorrettezze.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!