Sorrento, vittoria e primato per gli Allievi regionali

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Non c’è storia allo stadio ‘Italia’. La banda di Nicola Celotto si sbarazza dell’Atletico Ardor Qualiano con un eloquente 7-0 e complice il pareggio a reti bianche della Promotion contro la Demetrio Stratos si piazza al primo posto, in attesa della sfida verità di sabato prossimo proprio contro la Promotion Soccer.
Già dalle prime battute, il Sorrento fa la voce grossa e mette alle corde gli avversari. Il gioco dei rossoneri è molto arioso, Alison e Borrelli sono rapidi e precisi nel servire i due esterni Tartaglione e Di Muccio, bravi nel puntare con decisione i terzini avversari. Il predominio dei classe 1995 rossoneri porta i suoi frutti già al minuto quattro: Alison dalla destra pesca Di Muccio in area di rigore che dall’interno dell’area di rigore fa fuori con una finta il suo marcatore diretto e di destro infila Speranza. Il raddoppio dei costieri arriva al 25’, quando Di Muccio dalla sinistra trova il taglio perfetto di Aristarco che anticipa Del Vecchio, si aggiusta il pallone e di sinistro batte l’estremo difensore avversario con un diagonale preciso sul palo lontano. A legittimare il netto predominio dei rossoneri arriva anche il tris a cinque minuti dalla fine del tempo. A siglarlo è Trigliozzi che dalla distanza con una gran botta di collo piede induce all’errore Speranza.
In apertura di secondo tempo il Sorrento cala il poker. Decisivo per la quarta segnatura è ancora una volta Alison che con un lancio millimetrico di quaranta metri serve perfettamente Tartaglione che di forza vince il duello con Trinchillo e batte Speranza con un tiro forte sotto la trasversale. A stretto giro giunge anche il 5-0. Il marcatore è Trigliozzi che trova la doppietta personale al termine di una strepitosa azione personale conclusa con un destro dal limite sul quale è decisivo l’infortunio di Speranza che si lascia passare il pallone sotto il ventre. Nei minuti finali il Sorrento dilaga e chiude il match sul roboante 7-0: la sesta segnatura porta la firma di Manna che lanciato splendidamente da Trigliozzi di sinistro incrocia sul secondo palo lasciando di stucco Speranza. La settima ed ultima segnatura, invece, è di Palumbo che proprio allo scadere dei tempi regolamentari corregge in rete una sponda di testa di Colasante sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti.
CAMPIONATO REGIONALE ALLIEVI – GIRONE D
DICIANNOVESIMA GIORNATA
SORRENTO – ATLETICO ARDOR QUALIANO 7-0
Marcatori: 4’ p.t. Di Muccio (S), 25’ p.t. Aristarco (S), 35’ p.t. e 15’ s.t. Trigliozzi (S), 2’ s.t. Tartaglione (S), 36’ s.t. Manna (S) 40’ s.t. Palumbo (S)
SORRENTO (4-3-3): Navarra (dal 22’ s.t. Capodanno); Spagnuolo, Colasante, Amoresano (dal 1’ s.t. Vastola), Procentese (dal 31’ s.t Capasso); Tartaglione (dal 18’ s.t. Manna V.), Alison, Borrelli (dal 16’ s.t. Izzo); Aristarco (dal 15’ s.t. Fabiano), Trigliozzi, Di Muccio (dal 1’ s.t. Palumbo). Allenatore: Nicola Celotto.
ATLETICO ARDOR QUALIANO (4-3-3): Speranza V; Apostoli, Del Vecchio (dal 13’ s.t. D’Amanzo), Trinchillo (dal 3’ s.t. Davide), Speranza G (dal 3’ s.t. Mattiello); Manna A. Scamardellia (dal 28’ s.t. Turboli), Uliano (dal 15’ s.t. Iaquino); Manno, Bova, Fucci.  Allenatore: Giovanni Rusciano.
Ammoniti: Spagnuolo (S), Palumbo (S), Davide (A)
Calci d’angolo: 3-1
Recuperi: 1’ primo tempo, 1’ secondo tempo
Note: Giornata fredda e ventilata, terreno di gioco in erba sintetica. Presenti circa 70 spettatori.
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



One thought on “Sorrento, vittoria e primato per gli Allievi regionali

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!