Sant’Agnello doppio impegno nel Bosco

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Sant’Agnello – Saranno due gli impegni in questa settimana della compagine biancoazzurra, del presidente Negri, contro l’Atletico Bosco. Prima squadra e Juniores si giocano sei punti molto importanti in ottica campionato. Entrambe le squadre costiere sono allenate dal Michele Ponticorvo e hanno obiettivi diversi nei rispettivi gironi.
Gli infortuni – La prima squadra naviga in acque tranquille, ma contro l’Atletico Bosco si potrebbe tentare il colpaccio anche se la condizione di Schettino e compagni è precaria.
«Abbiamo tanti infortunati – commenta Ponticorvo -. Fiodo, Guarracino e Abbruzzese non saranno del match, quindi anche questa è stata una settimana di passione con gruppi di lavoro ridotti».
Gli under – L’Atletico Bosco sarà di scena nel big match di giornata della juniores al Comunale di via dei Pini domenica mattina, per cui Michele ha in mente di provare a far ruotare gli under sotto età.
«In vista dell’impegno di domenica proverò a fare turn over con i ragazzi anche se non sarà facile – dice il tecnico -. Spero di poterci

Il tecnico Michele Ponticorvo

riuscire, ma con gli infortunati che ci sono non nutro troppe speranze».
La classifica – Una graduatoria davvero molto corta che alza agli onori e lancia nella cenere ogni squadra non attraversi un periodo positivo. Il Sant’Agnello potrebbe in caso di risultato positivo dare una mano ulteriore al Massalubrense in ottica play-off.
«La classifica è molto corta – conclude Ponticorvo -. Noi dobbiamo prima di tutto pensare a noi e ottenre quanto di meglio si riesca a prendere da questa gara per mantenere il vantaggio sulle zone basse della classifica».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!