Juniores: Massa che tonfo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sant’Agnello – Vista la cronica assenza del Cerulli la Juniores del Massalubrense scende in campo al Comunale di via dei Pini. brusco risveglio per gli uomini di D’Esposito che improvvisamente chiudono baracca eburattini regalando tutto il primo tempo ai giallo blu della Libertas Stabia. Utile la strigliata del tecnico lubrense negli spogliatoi che ravviva i neroazzurri. I ragazzi di De Gregorio sembrano tarantolati nella seconda parte di gara e riscono a riportarsi sotto riducendo lo svantaggio a una sola rete, ma come spesso accade nel calcio nel momento di maggiore pressione la rete che infrange tutti le intenzioni dei ragazzi della Città dell’olio.

Campionato Juniores girone H
Massalubrense – Libertas Stabia 3-5 (1-4)
Massalubrense: Castellano Luigi, Guarracino Massimo, Gargiulo Pierluigi, Di Sanza Matteo, Siniscalchi Luca (K), Coppola Giovanni, Boggia Stefano, Vanacore Antonino, Volpe Vito, Prestigiovanni Francesco (VK), Stinga Angelo.
A disposizione: Alfano George, Iaccarino Natale, Venanzio Luigi, Gaeta Matteo, Cangiano Antonino, Palomba Gianluca, De Gregorio Emilio.
Allenatore: sig. D’Esposito
Libertas Stabia: Infante Fabrizio, Esposito Vincenzo, Malafronte Catello, Fioretto Alessio (VK), Fiorenza Andrea, Parmentola Catello, Cavaliere Carlo, Lustro Valerio, D’Auria Salvatore Ciro (K), Natale Catello, Mosca Michele. A disposizione: Di Martino Michele, Palladio Alfonso, Mercurio Luca Antonio, Angellotti Vincenzo, Di Prisco Alessandro, Carotenuto Claudio, Amita Francesco.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!