Il ritorno dei costumi di scena

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Indubbiamente i costumi sono uno degli aspetti fondamentali di un’esibizione di danza. Ma spesso, dopo lo spettacolo, vengono semplicemente riposti con cura all’interno di armadi che diventano sempre più piccoli col passare degli anni, per rimanere lì, senza più uno scopo, se non quello di essere ricordi di coronamenti di mesi di fatica ed impegno.

Grazia Napolitano e Igor De Vita, proprietari di Demi-plié, l’unico negozio dedicato interamente alla danza in Penisola Sorrentina, hanno invece deciso di dare nuova vita ai costumi di scena e, col l’avvicinarsi del carnevale, hanno scelto di dare l’opportunità al pubblico di fittare questi costumi. Ed ecco allora spuntare nel negozio code di sirena, gonne di can-can ed abiti da odalisca, assieme a tanti altri soggetti, tutti di alta qualità poiché creati da atelier specializzati.

Una bellissima idea per coloro che non sanno mai decidere da cosa mascherarsi e per permettere alla magia una volta creata sui palcoscenici da questi abiti di esistere nuovamente, permettendo a chi li indossi di vivere un carnevale all’insegna dell’allegria, stupendo tutti con il costume prescelto.

L’appuntamento è a via San Michele 45 a Piano di Sorrento per scegliere chi, o cosa, uscirà dalle nostre case l’8 marzo!

Per info 0815321356

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!