Basket femminile U17: Polisportiva ko

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Battipaglia – Gara a senso unico quella tra il Mini Volley e la Polisportiva Sorrento Under 17 femminile. Alle ragazze costiere, con la panchina corta, non riesce di reggere l’impatto delle bianconere che vincono con merito. La squadra di casa parte avanti e gestisce il match sempre in controllo. Per sfruttare le giocatrici in distinta, ben dodici per le battipagliesi, la compagine di casa pressa alto per mettere in difficoltà e costringere al crollo fisico le costiere. Cacace e compagne cercano di reggere l’impatto, non sono troppo fallose per evitare il rischio di chiudere in inferiorità numerica e consentono alle bianconere di imporre il proprio gioco.
Non aumentano il ritmo, soluzione utile per battere il pressing, perchè a corto di elementi e  solo nel finale riescono, giocando alla pari delle avversarie, a imporsi nell’ultimo quarto con il parziale di 11-15.

Minibasket Battipaglia – Polisportiva Sorrento 50-37
(12-8;31-15;39-22)

Polisportiva Basket: Serratore 11, Russo 6, Polichetti 2, Cacace 14, Apreda 0, Porzio 4

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!