U19: Il big match allo Scafati

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Scafati – Non riesce il colpaccio alla compagine di Mario Marino in quel di Scafati. Nel big match della giornata i costieri partono bene, tengono botta per due quarti, ma si sciolgono nel finale cedendo ai gialloblu per 73-51.
Partono forte i biancoverdi costieri che riescono a limitare gli attacchi dei salernitani con una forte difesa, in avanti la circolazione di palla è buona e i tiri sono facili riuscendo a chiudere in avanti il primo quarto 18-19.
La gara vive sul punto a punto anche per il secondo parziale difesa forte e attacchi puliti consentono a Rossi e compagni di tenere a distanza gli scafatesi che non riescono a passare avanti e vanno al riposo sotto di tre (28-31).
Black-out al rientro dagli spogliatoi. La Fortitudo non difende più, sbaglia le scelte in attacco e consente alla formazione di casa di passare in vantaggio e prendere un margine di quattro possessi al termine del terzo quarto (52-44).
Epilogo – Contropiede e rimbalzi per i padroni di casa sono l’arma a cui si affidano giustamente i gialloblu, che sfruttano nel finale anche il crollo psicologico dei biancoverdi e chiudono 73-51.

Campionato Maschile U19
Pro Loco Scafati – Fortutdo 73-51
(18-19; 28-31; 52-44)
Fortitudo Sorrento : Federico G 2, Cascella 10, Peraino 9, Somma 5, Vazza 2, Rossi 6, Federico P 7, Spagnuolo 10.
Allenatore: sig. Marino

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!