Simonelli: “Cattiveria ovunque”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Foto Paolo Genovesi

Sorrento – Per la serie non è vero, ma ci credo. L’aria della macumba sembra accerchiare l’Italia quando Gegè Rossi sabato mattina cade dolorante sul sintetico dello stadio costiero. Mancinelli è in preallarme, ma il portiere di Torre Annunziata dovrebbe farcela. Con Paulinho e Carlini squalificati, Vanin infortunato,  Manco e Angeli bloccati dall’influenza il Sorrento è in emergenza in vista della gara più delicata della stagione.
In costiera scende il Monza assetato di punti in piena lotta per non retrocedere, ma Simonelli è sicuro dei mezzi della propria squadra.
«Posso fare affidamento su gente che ha tutte le qualità per dare un contributo importante al Sorrento – dice il professore di Saviano -. La cattiveria sotto porta? Sì, serve, ma la voglio ovunque». Il riferimento chiaro è a Pignalosa e Bonvissuto a cui toccherà scardinare la difesa dei rossi brianzoli.
Potrebbe optare per un cambio di modulo il trainer costiero che fa la conta degli arruolabili e si trova con gli uomini contati.
«Bisogna fare di necessità virtù – spiega sereno l’allenatore -. Le assenze ci sono, certo, ma si deve guardare avanti assieme. Comunque, resto fiducioso».
A chi gli chiede se intende cambiare modulo per la gara contro il Monza, Simonelli risponde: «E’ probabile -continua il tecnico -. Al di là di questi discorsi è importante affrontare il Monza con quello spirito emotivo che ci ha consentito di fare bene e conquistare risultati importanti».
Armellino e Di Nunzio recuperati in extremis andranno in panchina, ballottaggio in difesa tra De Giosa e Sabato, mentre a centrocampo potrebbe essere, il mai esploso, Esposito a sostituire Vanin sulla destra.
Sorrento (3-4-1-2): Rossi, Lo Monaco, Terra, De Giosa, Esposito, Nicodemo, Togni, Sabato, Erpen, Pignalosa, Bonvissuto.  

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!