I Giovanissimi regionali impattano a Bagnoli

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

I classe 1997 del Sorrento (foto Franco Romano)

I classe 1997 del Sorrento (foto Franco Romano)

Buon pareggio per i classe 1997 rossoneri, che sul campo della Bagnolese impattano sul risultato di 2-2. Tante le occasioni sprecate dagli avanti rossoneri, che hanno precluso la vittoria ai ragazzi di Beniamino Borchiellini.

La partita si fa subito in salita per Bisogno e compagni: dopo neanche sessanta secondi, infatti, la Bagnolese è già in vantaggio con un pallonetto di Solano. L’inizio sotto tono dei rossoneri favorisce la squadra napoletana, assoluta padrona del campo. Il Sorrento si affaccia per la prima volta dalle parti di Costigliola al 13’ con un tiro dal limite di Ferraro. Successivamente ci provano Cappella e De Simone, ma le loro conclusioni non hanno fortuna, ed il primo tempo si chiude con il Sorrento sotto di un gol.
Al 17’ della ripresa arriva il meritato pareggio degli ospiti con Vitale. La Bagnolese risponde con una traversa di Cosentino, che fa da preludio al gol del nuovo vantaggio al minuto ventiquattro, sugli sviluppi di un calcio d’angolo sul quale Perrino si fa scavalcare dal pallone consentendo a Balido di insaccare a due passi dalla linea di porta. Il definitivo pareggio rossonero arriva ad un minuto dallo scadere con Cappella che finalizza al meglio un perfetto traversone dalla trequarti.
CAMPIONATO REGIONALE GIOVANISSIMI – GIRONE E
QUATTORDICESIMA GIORNATA
BAGNOLESE – SORRENTO 2-2
Marcatori: 1’ p.t. Solano (B), 17’ s.t. Vitale (S), 24’ s.t. Balido (B), 34’ s.t. Cappella (S)
BAGNOLESE: Costigliola, Russo, Lee, Buono, Pistone, Modica, Lequie, Grasso, Solano, Esposito, Balido, Cosentino, Equatore, Postigione.
SORRENTO: Perrino, Di Maio, Izzo, D’Ambrosio (dal 1’ s.t. Labriola), Cuomo, Damiano, Vitale (dal 33’ s.t. Cerino), Ferraro, Cappella, Bisogno (dal 15’ s.t. Gargiulo), De Simone (dal 1’ s.t. Battipaglia). A disposizione: Manzo, Vanacore, Ottiero. Allenatore: Beniamino Borchiellini
Arbitro: Di Napoli Francesco di Napoli
Recuperi: 2’ primo tempo, 3’ secondo tempo.
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!