L’Hermes passa a Sant’Agnello

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Si ferma dopo tre vittorie consecutive la marcia dei mini giovanissimi del Sant’Agnello che tra le mura amiche del ‘Comunale’ di viale dei Pini cedono il passo ad un’ottima Hermes, formazione di Mercogliano ben messa in campo ma soprattutto ricca di ottime individualità. Per i ragazzi di mister Guarracino, colpevolmente imprecisi nell’ultimo passaggio, resta il rammarico di aver gettato alle ortiche una partita che si era incanalata su binari positivi già al 5’: Russo, dalla destra, pesca il taglio di Nastro che anticipa l’avversario diretto e di sinistro infila nell’angolino basso. La reazione dell’Hermes coglie di sorpresa il Sant’Agnello che al 16’ subisce l’1-1: sugli sviluppi di un lungo traversone dalla destra di Rescigno, Romano, di testa, anticipa tutti e mette in rete, con il portiere santanellese Cafiero colpevolmente in ritardo nell’uscita. Dopo un periodo di sostanziale equilibrio, la partita cambia pelle al 5’ della ripresa con la doppietta personale di Romano che porta i suoi in vantaggio grazie ad una saetta dal limite dell’area sulla quale Cafiero non può far altro che girarsi e raccogliere il pallone dal sacco. Il tris dei napoletano arriva a stretto giro (16’), dopo una mischia in area nella quale il più lesto è Luciano che in sospetta posizione di offside firma il 3-1. Il doppio svantaggio scuote il Sant’Agnello che nelle battute finali del match prova a rimettersi in carreggiata, ma l’arrembaggio dei padroni di casa si concretizza solamente in un paio di conclusioni verso lo specchio della porta difesa da Landi.
CAMPIONATO GIOVANISSIMI REGIONALI FASCIA ‘B’ – GIRONE G
UNDICESIMA GIORNATA
F.C. SANT’AGNELLO – HERMES 1-3
Marcatori: 5’ p.t. Nastro (S), 16’ p.t. e 5’ s.t. Romano (H), 16’ s.t. Luciano (H)
F.C. SANT’AGNELLO: Cafiero, Sarcinella, Gargiulo (dal 20’ s.t. Russo F.), Sessa, Giamundo (dal 22’ s.t. Vanacore), Coppola, Nastro, Fiorentino, Arma, Russo G. Castellano (dal 1’s.t. Somma). A disposizione: Insonne. Allenatore: Antonio Guarracino
HERMES: Landi, Barisano, Rescigno, De Nardo, Romano, Carozzi (dal 32’ s.t. De Luca), Battista (dal 27’ s.t. Riccio), Romano, Argenziano, Gaeta. A disposizione: Savelli, Minucci. Allenatore: Raffaele Adinolfi.
Arbitro: Francesco Adinolfi di C/Mare di Stabia
Ammonito: De Nardo (H)
Calci d’angolo: 1-4
Recuperi: 0’ primo tempo, 2’ secondo tempo.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!