Due colpi per la Promozione

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Vico Equense – Manca ancora tanto al Vico Equnese per raggiungere il passaggio di categoria e al Massaquano oggi scende in campo una Virtus S.Antonio Abate assetata di punti che cercherà di vendere cara la pelle. Il tecnico della compagine azzurro oro è chiaro per quel che riguarda la prossima gara.
«Dovrebbe essere un test facile, ma in questi casi dovremmo essere bravi noi a mettere la gara in discesa chiudendola quanto prima possibile».
La squadra del presidente Savarese nell’ultimo giorno utile per tesserare degli svincolati ha chiuso con due attaccanti si tratta di  Ruggiero e Palumbo che vanno ulteriormente a rinforzare la rosa già a disposizione degli aequani. Una rosa già forte che ha ancora ai box servillo e Costantino, ma sulla quale De Simone conta al cento per cento.
«Gli acciacchiati sono recuperati e abbiamo due nuovi innesti – continua il tecnico -. Sono contento della rosa che ho a disposizione, non ci sono lacune in nessun reparto».
La testa potrebbe andare alla gara di ritorno della semifinale di Coppa Campania contro la Virtus Messercola, ma l’allenatore spegne i facili entusiasmi.
«Ho già parlato ai ragazzi e spiegato loro di ragionare una gara alla volta – spiega -.Battiamo la Virtus e da domenica saremo concentrati sulla gara di Coppa, che è un traguardo importante».
Spesso il Vico ha trovato difficoltà contro squadre chiuse, ma De Simone è fiducioso.
«Noi in settimana lavoriamo per affrontare al meglio gli avversari del fine settimana – dice Francesco -. Le difficoltà dipendono anche dall’organizzazione degli avversari».
Non è facile riuscire a far sbilanciare il tecnico del Vico, infatti, De Simone non vuole parlare di promozione.
«Il campionato è lungo, abbiamo gli scontri diretti in casa, ma quello che più mi preoccupa sono le gare in esterna perchè spesso giochiamo su campi che favoriscono le compagini che mirano principalmente a chiudersi».
Alla domanda sulle percentuali che il Vico ha di riuscire a centrare l’obiettivo Francesco glissa, ma dice: «Un 55%».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!